Il Consiglio didattico scientifico

Il  Consiglio didattico scientifico è composto da:

- Prof. Ines Ciolli, professoressa associata di diritto costituzionale nel Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”

- Prof.ssa Valeria De Bonis, professore ordinario di Scienza delle Finanze, Dipartimento di studi giuridici ed economici

- Prof. Livio de Santoli, professore ordinario di fisica tecnica ambientale, Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica di Sapienza

- Prof. Angelo Lalli, professore associato confermato di diritto amministrativo nel Dipartimento di Scienze Giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”, direttore del Master

- Prof. Fausto Manes, professore ordinario di ecologia nel Dipartimento di Biologia Ambientale della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università “La Sapienza”

- Dott.ssa Giovanna Montella, ricercatore di Diritto pubblico comparato nel Dipartimento di Scienze Giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”

- Prof.ssa Maria Irene Papa, professore associato di diritto internazionale nel Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”

- Prof. Giovanni Perlingieri, professore ordinario di diritto privato nel Dipartimento di scienze giuridiche dell’Università “La Sapienza”

- Prof. Cesare Pinelli, ordinario di Istituzioni di diritto pubblico, Dipartimento di studi giuridici ed economici, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”

- Prof. Maria Chiara Romano, professore associato di diritto amministrativo nel Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’Architettura della Facoltà di Architettura dell’Università “La Sapienza”

- Prof. Elena Tassi, professore ordinario di Diritto romano e diritti dell’antichità nel Dipartimento di Scienze Giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”

- Dott.ssa Maria Teresa Trapasso, ricercatore di diritto penale nel Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”